INDIRIZZO

Località Corsignano
53019 Castelnuovo Berardenga
Siena – Italia

TELEFONO

Tel.: +39 0577 322545

EMAIL
FACEBOOK TRIPADVISOR

Questo il racconto che la nostra Elena ha fatto dell’azienda e del territorio per l’associazione Classico Berardenga, di cui è presidente. Buona lettura!

Dal 1988, Fattoria di Corsignano è un’azienda vinicola e un affascinante agriturismo nel territorio del Chianti Classico Gallo Nero, situato nella parte meridionale di questa denominazione, nel comune di Castelnuovo Berardenga, a pochi km dalla città di Siena. Siamo un’azienda biologica, eco-friendly e carbon-free, impegnata da anni nella viticoltura sostenibile e certificata biologica nel 2014. La nostra filosofia aziendale parte dall’essere una cantina artigianale e familiare con una produzione annuale di alta qualità di 40.000 bottiglie, un’estensione di 22 ettari e un obiettivo che coinvolge tutta la nostra produzione e stile: produrre Chianti Classico nel rispetto della tradizione, del suolo, la tipicità e l’unicità delle uve Sangiovese, puntando sulla qualità in ogni fase del nostro lavoro quotidiano. Crediamo fortemente nel Sangiovese e nelle sue espressioni, preferibilmente nella purezza e nella conservazione e valorizzazione del territorio del Chianti Classico. Con questo in mente abbiamo condotto l’azienda dalla conversione alla coltivazione biologica certificata e allo stesso tempo focalizzato il nostro impegno sul territorio di Castelnuovo Berardenga, che rappresenta per noi un grande dono e responsabilità. Ecco perché abbiamo anche una parte dell’ospitalità strettamente legata al turismo del vino e un ristorante il cui obiettivo è offrire un’esperienza unica e una full immersion nella tradizione toscana.

Quando ho cominciato l’esperienza di presidente di Classico Berardenga mi sono detta che mi sarei sentita di successo fintanto che quello che stavo facendo mi avesse dato gioia e non peso. Volevo creare convivialità in primis e creare legami, legami con la terra, tra i produttori. Il Chianti Classico di questo territorio è definito quello “più senese”, per la sua vicinanza a Siena e per l’influenza che riceve da essa in storia, origini e tradizioni.

“Vini invitanti, pieni e morbidi al palato, riflettono la sensazione di apertura, luce e spazio che si avverte in questo territorio. Impossibile fermarsi al primo sorso.”

Queste le bellissime parole che ha pronunciato Monica Larner il 27 ottobre 2017 al convegno Terra Vocata. Parole che assaporo tutte le volte che degusto i vini di Castelnuovo.

Infine: “Il mio vicino, produttore di vino, non è il mio competitor, ma il mio alleato!”. Un giorno ho letto questa frase in un blog, mi è piaciuta tantissimo e vorrei che noi proprietari delle aziende ci riconoscessimo sempre più forti in questa alleanza.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi